Homepage

il viaggiatore autentico è sempre un vagabondo , con le gioie , le tentazioni e il senso di avventura del vagabondo. 

O viaggiare è vagabondare , o non è affatto viaggiare.

l'essenza del viaggiatore consiste nel non avere doveri, ne avere ore fisse , ne posta , ne vicini curiosi , ne brighe di ricevimenti, nè destinazione.

Buon viaggiatore è chi non sa dove andra', perfetto viaggiatore chi non sa donde venga

 

Lin Yu-T'aang , l'importanza di vivere